Vai al contenuto principale

Coordinatrice: prof.ssa Cristina Papa

Telefono: +39 075 585 4956

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PRESENTAZIONE

Il Dottorato di Ricerca in Scienze Umane afferisce al Dipartimento di Filosofia, Scienze Umane, Sociali e della Formazione e fornisce una preparazione di livello elevato nelle aree tematiche che caratterizzano ciascuno dei tre curricula del corso: 1.Filosofico 2. Pedagogico e Psicologico 3. Antropologico-linguistico.

Il curriculum filosofico affronta tematiche inerenti ai  principali settori della Filosofia (Filosofia teoretica, Morale, Logica a Storia della Filosofia); il curriculum pedagogico e psicologico le questioni relative all'educazione e all'istruzione, nonché quelle correlate alla dimensione comportamentale e psichica dell’uomo; il curriculum antropologico-linguistico affronta i temi legati alle differenze tra le culture, le esperienze umane e le organizzazioni sociali, così come alle relazioni tra le lingue e le società.L'obiettivo del corso è formare i dottorandi attraverso specifiche attività didattiche e nel corso dello sviluppo del loro progetto di tesi, accrescere la loro autonomia scientifica e le competenze nei temi e nella metodologie di una specifica area disciplinare. Per realizzare questo obiettivo ad ogni studente saranno assegnati uno o più tutor. Le attività didattiche del corso sono organizzate da un Collegio docenti i cui membri sono professori di elevata qualificazione scientifica afferenti all’ateneo di Perugia e ad altre istituzioni universitarie.Il dottorato è caratterizzato da una forte dimensione internazionale che si realizza attraverso la collaborazione con Università o enti di ricerca di altri paesi europei ed extraeuropei formalizzata attraverso specifici accordi interuniversitari promossi a livello di dottorato o Dipartimento. L’ Università di Perugia incoraggia e sostiene finanziariamente gli studenti che svolgono un periodo di ricerca all'estero per ricerca e studio nelle Università di altri paesi europei e non europei. I candidati possono accedere al dottorato attraverso una selezione pubblica per titoli e colloquio.

Tra i titoli è prevista la valutazione di un progetto di ricerca su un tema a scelta del candidato, coerente con uno dei tre curricula e che dovrà essere allegato alla domanda di partecipazione  alla selezione. Il progetto sarà illustrato durante il colloquio.

Il colloquio può essere svolto anche in videoconferenza e può avvenire non solo in italiano, ma anche in una delle lingue scelte dal candidato tra inglese e francese. L'Università di Perugia offre borse di studio a studenti che hanno ottenuto un titolo di laurea magistrale all’estero e incoraggia la co-tutela delle tesi di dottorato con docenti di altre università straniere.

Gli studenti del corso devono svolgere periodi di mobilità sia in Italia che all’estero e possono svolgere attività quali il tutoraggio, la partecipazione alle commissioni di esame come esperti di settore o attività didattiche integrative.  Il corso di dottorato ha la durata di tre anni e deve necessariamente essere completato entro tale periodo con la discussione di una tesi finale di fronte ad una commissione composta da professori interni ed esterni al collegio.

  1. Regolamento
  2. Collegio docenti
  3. Elenco dottorandi XXX Ciclo
  4. Elenco dottorandi XXXI Ciclo
  5. Elenco dottorandi XXXII Ciclo
  6. Elenco dottarandi XXXIII Ciclo
  7. Calendario attività didattiche 2016
  8. Calendario attività didattiche 2017
  9. Calendario attività formative 2017/18
  10. Seminari 2018
  11. Modulo missioni
  12. Modulo missione in paesi extra UE
  13. Maggiorazione della borsa per periodi di ricerca all'estero - Modulo di richiesta
  14. Adempimenti conseguimento titolo finale consegna tesi dottorato

Link a Unipg:  http://www.unipg.it/didattica/dottorati-di-ricerca

Vai a inizio pagina
Sommario