Coordinatrice: prof.ssa Furia Valori

Telefono: 075 585 4931

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PRESENTAZIONE

Descrizione e obiettivi del Corso di Dottorato

L'apertura internazionale attraverso la collaborazione con università straniere e l'iscrizione anche di dottorandi con titolo d'accesso acquisito all'estero costituisce un tratto caratterizzante del dottorato che mira a offrire ai propri allievi un contesto scientifico di livello internazionale.  Gli obiettivi formativi comuni sono sia una formazione avanzata di carattere teorico e metodologico alla ricerca scientifica di base e applicata, sia la promozione della cooperazione scientifica internazionale e del lavoro interdisciplinare. Particolare attenzione viene posta allo sviluppo della capacità di ricerca avanzata e autonoma, sia in termini di comprensione scientifica che di ricadute finalizzate a un uso sociale della ricerca. L’ermeneutica della contemporaneità è condotta insieme all’interdisciplinarità tra prospettive filosofiche, psicologiche, educative, linguistiche ed etno-antropologiche che caratterizzano anch'esse il Corso di Dottorato.

 In questo contesto, la principale attività di formazione alla ricerca è costituita dall’approfondimento, nell’ambito del progetto di ricerca della tesi sotto la guida di uno o più docenti tutor, di argomenti originali e innovativi che di norma conducono alla pubblicazione dei risultati e alla loro presentazione in convegni specialistici, unitamente all’acquisizione di  conoscenze, competenze e abilità  a livello avanzato di carattere  teorico e metodologico riguardo alla ricerca scientifica di base e applicata. Gli obiettivi formativi del Dottorato vengono raggiunti, nell’ambito di ciascun curriculum,  attraverso piani di formazione e ricerca, personalizzati a seconda del tema della tesi.  

Sbocchi occupazionali e professionali previsti

Le competenze acquisite nel percorso di dottorato saranno spendibili a diversi livelli, locale:  nazionale e internazionale. Sbocchi professionali specifici si aprono nell'insegnamento e nella ricerca in ambito accademico ed extra-accademico, nelle organizzazioni non governative nazionali e internazionali, nei contesti formativi e di gestione del personale di aziende pubbliche e private nella libera professione. Un altro sbocco è quello dei beni culturali demoetnoantropologici e delle attività museali, espositive e in generale di valorizzazione delle culture locali. Quello del welfare, del sistema sanitario, della salute, della cooperazione internazionale, dell'accoglienza e integrazione dei migranti, delle mediazioni culturali e familiari costituisce un altro campo all’interno del quale i dottori di ricerca potranno trovare occupazione. Più in generale i campi di applicazione delle competenze acquisite possono fare riferimento a più ampi obiettivi finalizzati allo sviluppo sostenibile e alla costruzione di una società inclusiva e solidale.

Il dottorato in Scienze umane collabora (convenzione/consorzio) con Università ed Enti di ricerca esteri.  

Requisiti richiesti per l'ammissione al Dottorato -Sono ammesse tutte le lauree magistrali. L’ammissibilità dei candidati stranieri sarà valutata dal Collegio del dottorato sulla base dei titoli presentati e dei settori ERC. Ulteriori indicazioni  al riguardo sono presenti nel Regolamento  del Dottorato.

Curricula dottorali afferenti al Corso di dottorato

1) Curriculum  filosofico

2) Curriculum pedagogico e psicologico

3) Curriculum antropologico-linguistico

Attività didattica disciplinare e interdisciplinare

Nel triennio del Corso di Dottorato, ciclo XXXVI,  il dottorando dovrà svolgere attività di formazione per circa  60 CFU, e attività di ricerca per circa 120 CFU, per un totale di 180 CFU complessivi (60 all’anno in media, 1 cfu equivale a 6 ore di lezione). L’iter formativo prevede Insegnamenti ad hoc e insegnamenti  mutuati da CDL magistrali.

Nel triennio, oltre alla possibilità di partecipare a  Seminari, Summer School, Convegni, Workshop e Conferenze;   sono previsti soggiorni di ricerca in Italia (al di fuori delle istituzioni che già collaborano)  e all’estero (sia nell’ambito delle istituzioni che  collaborano, sia al di fuori).

Lingue - Per approfondire e affinare le competenze linguistiche il corso di Dottorato offre ai dottorandi la possibilità di partecipare a corsi di lingua straniera svolti presso il Centro Linguistico d’Ateneo (CLA). 

Il Corso di Dottorato offre ai dottorandi la possibilità di partecipare a laboratori informatici, corsi  riguardanti la Gestione della ricerca, della conoscenza dei sistemi di ricerca  e dei sistemi di finanziamento,  la Valorizzazione dei risultati e della proprietà intellettuale.

Strutture operative e scientifiche

  I dottorandi hanno a disposizione,  oltre ad un cospicuo patrimonio librario (volumi, abbonamenti riviste),  E-sources specificamente attinenti  ai settori di ricerca previsti, spazi attrezzati per operazioni elettroniche.

- I dottorandi hanno 2 stanze riservate, 3 aule virtuali per lezioni in modalità telematica, oltre all’utilizzo  di aule adeguate del Dipartimento Fissuf.

-Laboratorio audiovisuale del Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione (Fissuf).
-Laboratorio di Informatica delle Facoltà Umanistiche (LIDU)
-Centro Linguistico d'Ateneo (CLA).  

   ____________________________________________________________

  1. Regolamento
  2. Human Sciences - PhD Program
  3. Collegio docenti
  4. Elenco dottorandi XXXIII Ciclo

CICLO XXXIV

Elenco dottorandi XXXIV Ciclo

Attività formative - XXXIV ciclo

CICLO XXXV

Elenco dottorandi XXXV Ciclo

Attività formative - XXXV ciclo

CICLO XXXVI

Elenco dottorandi XXXVI Ciclo

Attività formative previste - XXXVI ciclo

Training and Research for Ph D candidate s - Cycle XXXVI

CICLO XXXVII (in fase di accreditamento)

Attività formative previste - XXXVII ciclo

Training and Research for Ph.D.-candidates

 

  1. Calendario attività formative 2020-2021
  2. Seminari, Convegni, Presentazioni 2020-2021
  3. Attività didattica programmata 2021-2022
  4. Modulo per registrazione attività formative
  5. Modulo missioni
  6. Modulo missione in paesi extra UE
  7. Maggiorazione della borsa per periodi di ricerca all'estero - Modulo di richiesta
  8. Adempimenti conseguimento titolo finale consegna tesi dottorato
  9. Opportunità post dottorato

 

  -

 

Link a Unipg:  http://www.unipg.it/didattica/dottorati-di-ricerca